BECCO DI CORALLO

BECCO DI CORALLO
...

Estrilda troglodytes, conosciuto comunemente come becco di corallo, è un uccello appartenente alla famiglia Estrildidae.
Distribuzione e habitat Quest'uccello è diffuso nelle regioni steppose dell'Africa occidentale e nord-orientale, dove vive soprattutto nelle paludi, praterie, nelle macchie di cespugli e nelle colture.
Caratteristiche fisiche È lungo 9-10 cm.
Comportamento È un uccello pacifico, che vive in stormi composti da una decina di esemplari minimo.
Riproduzione Costruisce il nido in cavità, a volte coperto e talora possiede un'apposita zona notte, sul terreno tra l'erba o in bassi cespugli spinosi.
Depone 2-6 uova, che vengono covate per 11 giorni e dopo tre settimane i piccoli sono pronti al volo.
Alimentazione Pannocchie di miglio, scagliola, semi d'erba, mangime tenero, e durante la cova anche di: uova, larve di formica, mosche della frutta e talvolta di piccoli mammiferi.
Stato di conservazione Risente dell'inquinamento, della caccia e dell'aumento della desertificazione.
Rapporti con l'uomo Viene allevato e riprodotto con successo in cattività come uccello ornamentale.