tartaruga acquatica graptemys kohnii

tartaruga acquatica graptemys kohnii tartaruga acquatica graptemys kohnii
...

Sono originarie degli Stati Uniti, in particolare della zone centro meridionali.
Sono tartarughe estremamente delicate.
Errori nel loro accudimento portano a una rapida morte.
Sono tartarughe d'acqua dolce.
Hanno il carapace di color marrone scuro, crestato sulla linea mediale, e sul piastrone inferiore chiaro dei disegni astratti e simmetrici.
Come una carta geografica, appunto.
Ma ciò che colpisce sono gli occhi: perfettamente tondi.
Come dimensioni i maschi adulti possono raggiungere i 9-13 cm, mentre le femmine 15-25 cm.
Queste depongono, da maggio a luglio su sponde e banchi sabbiosi, fino a 15 uova elissoidali (diametro maggiore di 30 mm); la schiusa si compie, a 25° C, in 86 giorni circa.
Carattere Sono creature molto timide.
Al minimo segno di pericolo, si immergono in acqua, per nascondersi e cercare riparo.
Occorre disturbare il meno possibile l'acquario in cui è allevata: ideale sarebbe mascherare almeno in parte la teca; si alimentano in immersione.
Vita in natura Vivono in acque lente e calme di laghi, fiumi e stagni, con abbondante vegetazione galleggiante e sommersa.
Amano per lo più nuotare sott'acqua e nascondersi nella folta vegetazione, e di rado si arrischiano a prendere il sole.
Sono molto sensibili all'acqua sporca.
Tendono a soffrire infezioni agli occhi.
La loro dieta è fatta soprattutto di insetti, molluschi, pesci morti.
Le Graptemys sono attive ad una temperatura compresa tra 10° e 37°C.
Sotto i 10°C vanno in letargo, sott'acqua, nascoste tra il fango.